FAQ e supporto

Diamo risposta ad alcune delle domande più frequenti su serie Web, RSI e dintorni.

RSI Web Series nasce per portare anche sul Web la qualità delle produzioni RSI, grazie a un spazio dedicato alle serie Web: pensato, progettato e realizzato per essere continuamente arricchito e crescere nel tempo in seguito alla presentazione dei vincitori del Web Only Contest lanciato da SRG SSR nel giugno 2013 per la produzione di mini serie Web.
Nel giugno 2013, la SRG SSR ha lanciato un concorso nazionale - denominato Web Only Contest - per la produzione di mini serie Web. I progetti selezionati sono stati sei e da inizio 2014 sono in fase di lancio al pubblico sui diversi portali internet della SRG SSR. RSI (Radiotelevisione svizzera) ha scelto di creare un «contenitore» che ospiti le due serie scelte per la Svizzera italiana - «Notte Noir» e «Fakebook» - cui aggiungere nel tempo ulteriori serie, contenuti originali e novità esclusive.
I progetto scelti nell'ambito del Web Only Contest di SRG SSR sono stati: «Break-ups», una serie-commedia sulla separazione di coppie sposate e non (autori/regia: Ted Tremper e Marina Rollman, Jump Cut Production). «Brouillon de culture», una parodia di famose opere culturali (autori/regia: Malika Pellicioli, Marina Rollman e Arthur Touchais, Close Up Films). «Fakebook», cinque profili Facebook autentici e cinque falsi – il divertimento è assicurato (autori/regia: Chris Guidotti e Alessandro Maccagni, RSI). «Güsel. Die Müll-Detektive». Una serie Sitcom comica su tre «detective» della spazzatura in una discarica della Svizzera orientale (autori/regia: Gabriel Vetter, Roger Staub e Jan Sulzer, esterno). «Notte Noir» (già «Nez Rouge, Nuit Noire»), cosa accade durante gli interventi del Nez Rouge? Una serie che trasuda Humor nero... (autori/regia: Marco Pagani, Fabio Pellegrinelli e Andrea Fazioli, RSI e REC). «Telefon-invista», quali storie si possono raccontare ispirandosi al tema degli Smartphone? (autori/regia: Carin Camathias e Ilona Stämpfli, Ludix Film).
La Radiotelevisione svizzera inaugura le RSI Web Serie con una prima assoluta: «Notte Noir», un noir di grande impatto per 8 episodi originali, prodotti esclusivamente per il Web e visibile dal 14 aprile su rsi.ch/web-series e, in contemporanea, sul canale YouTube www.youtube.com/RSIchannel
«Notte Noir» è stato scritto da Andrea Fazioli e Marco Pagani, diretta da Fabio Pellegrinelli. Vede – tra gli interpreti – la straordinaria partecipazione di Sara Bertelà (Il mio miglior nemico e Notte prima degli esami), Franco Ravera (Breve storia di lunghi tradimenti e La ragazza del lago) ed Emiliano Brioschi (Nessuno vuole più morire e Il buio negli occhi).
Negli otto episodi di «Notte Noir» (da 7 a 9 minuti ciascuno), Bruno (Franco Ravera) deve fare i conti con il tormentato ricordo della moglie Erika (Sara Bertelà), scomparsa in un misterioso incidente stradale. Scoprirà molto di più che un drammatico tradimento: scoprirà qualcosa di sé e qualcosa di tanti altri, da Marco (Emiliano Brioschi) che l’ha amata e non smette di visitare la sua tomba, a tutti quei perfetti sconosciuti incrociati nel suo lavoro di volontariato per Nez Rouge.