Perché devo continuare a dipingere?

Margherita Coldesina

Non ho mai pensato di essere una pittrice. E non lo credo nemmeno adesso. Non l'ho mai neppure sognato quando, da piccola, mi chiedevano cosa volevo fare da grande. Dicevo cose normali: la giardiniera, la veterinaria, la maestra … Mica l'artista o la pittrice. Da quel giorno non riesco più a smettere di dipingere me stessa. Autoritratti? No! Non mi assomigliano per niente: quella sulla tela non sono io, è lei! E' diventata la mia ossessione. Devo continuare a dipingerla, pensando a me stessa. E non posso smettere, altrimenti divento nervosa, mi agito. Sto bene quando dipingo. Ma fino a quando?

Margherita 5 giugno

Non voglio mica essere lei! non riesco nemmeno a immaginarlo, è inarrivabile, ma allora perché non posso smettere di dipingerla?

Margherita 3 giugno

Margherita 3 giugno

A più di 60 anni della sua scomparsa non ha perso nulla del suo fascino, il viso appartiene all’eternità

Margherita 2 giugno

Non sono soddisfatta! C’è sempre qualcosa che mi sfugge da questo viso. La sua anima?

Margherita 1° giugno

Margherita 1° giugno

Che mi attraggono sono soprattutto i suoi occhi, così trasparenti, innocenti, che non sembrano segnare un confine su cosa c’è dentro e cosa c’è fuori

Margherita 31 maggio

Margherita 29 maggio

Dipingere il suo viso, mi fa sentire come se la accarezzo, come se le sto un po’ vicino

Margherita 28 maggio

Margherita 26 maggio

Margherita 26 maggio

Quale le somiglia di più?

Margherita 25 maggio